Menu Principale

SABATO 6 APRILE 2019: " 'O SCARFALIETTO " DOMENICA 7 APRILE 2019: " PRENDO IN PRESTITO TUA MOGLIE"

Sabato 6 Aprile 2019, ore 20,00 la Compagnia Teatrale: “San Giorgio Martire” di Castel San Giorgio (SA), ospite per la prima volta al Festival Regionale del Teatro Amatoriale Città di Montoro, porterà in scena la classicissima commedia, in tre atti, di Eduardo Scarpetta: “ ‘O SCARFALIETTO”,scritta nel 1881 è ispirata all’opera francese “La Boulé” di Meilhac.

Il primo atto si svolge nella casa di Amalia e Felice Sciosciammocca, giovani sposi, i quali, a seguito di continui litigi, che vedono coinvolti anche i loro camerieri, Michele e Rosella, decidono di separarsi chiamando in causa i loro avvocati Anselmo e Antonio.

Nella lite viene coinvolto anche il malcapitato Gaetano Papocchia, uomo curioso e dal carattere singolare, che si rivolge ai coniugi per prendere in fitto una casa di loro proprietà nella quale sistemare la sua giovane amante, la ballerina Emma Carcioff.
La scena del secondo atto è ambientato dietro le quinte del teatro dove lavora Emma, nel quale fervono i preparativi per il nuovo spettacolo.

Qui si reca spesso Don Gaetano, che ricopre di gentilezze la ragazza, non sapendo che la stessa ballerina è amata anche da Antonio. E qui capitano anche Felice e Amalia, che pretendono a tutti i costi che Gaetano diventi loro testimone nella causa di separazione.

Nella confusione generale si inserisce anche Dorotea, moglie di Gaetano, che, venuta a sapere della storia di suo marito con la ballerina, è decisa a chiedere giustizia.

Il terzo atto è ambientato in un’aula di tribunale, dove convengono tutti i personaggi della commedia e dove, dopo le testimonianze e le arringhe degli avvocati, la giuria potrebbe proclamare il verdetto finale.

Ma nell’atmosfera esagerata e inverosimile delle storie di Scarpetta, tutto è possibile…

 

Domenica 7 Aprile 2019, ore 20,00, il festival continua con la compagnia teatrale di Sant’Arsenio (SA) : “IERI,OGGI E DOMANI” che proporrà una commedia brillante in due atti di Luca Franco: “PRENDO IN PRESTITO TUA MOGLIE”.

Lo spettacolo vede protagonisti Nicola e Valerio che sono amici da una vita e abitano vicini.

Un giorno Nicola viene a scoprire che il padre verrà a fargli visita e per un po’ di giorni si tratterrà a casa sua.

Il problema non sembrerebbe sussistere se non fosse che Nicola è gay e sa che il padre è assolutamente contrario ad una situazione del genere.

Non lo accetterebbe e per questo Nicola cerca con Valerio e sua moglie Marta una soluzione.

Da qui nasce la vicenda  principale, con i suoi colpi di scena e i risvolti sentimentali e con un ingrediente inatteso: una vicina di casa rompiscatole che permane a casa di Valerio come se fosse casa sua, mette bocca su tutto, osserva, valuta e sentenzia giudizi su ogni cosa!

Il padre arriva a casa di Valerio e si accorge che c’è qualcosa di strano: equivoci, risate e incomprensioni condiscono tutta la seconda parte dello spettacolo in una escalation di emozioni in cui il pubblico può divertirsi e immedesimarsi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DOMENICA 7 APRILE 2019, ORE 20,00 CENTRO SOCIALE SINDACALE CGIL-CISL-UIL DI MONTORO (AV)

 

 

 

 

 

 

 

 

Compagnie Teatrali