Menu Principale

SABATO 12 E DOMENICA 13 GENNAIO 2019, ORE 19,30 - CENTRO SOCIALE SINDACALE CGIL-CISL-UIL DI MONTORO - " XXIII EDIZIONE DEL FESTIVAL REGIONALE DEL TEATRO AMATORIALE CITTA' DI MONTORO"

Apriremo l’anno 2019 con due spettacoli di rara bellezza che potremo assistere Sabato 12 e Domenica 13 Gennaio 2019, inizio ore 19,30, al Centro Sociale Sindacale CGIL-CISL-UIL di Montoro per la XXIII edizione del Festival Regionale del Teatro Amatoriale Città di Montoro, organizzato dall’Associazione di Promozione Sociale Teatro Popolare Montorese.

Il primo spettacolo verrà proposto Sabato 12 Gennaio 2019, ore 19,30, dalla Compagnia Teatrale “I PAPPICI” di Salerno, guidati dalla simpaticissima regista Rosita Sabetta, già nota al pubblico per l’organizzazione di varie rassegne teatrali amatoriali. Il titolo della commedia è  "Arezzo 29 in tre minuti", una commedia divertente ed umanamente impegnata, in due atti, di Gaetano ed Olimpia Di Maio, portata al successo, all’inizio degli anni 80, dalle formidabili interpretazioni, al Teatro Sannazzaro di Napoli, da Nino Taranto e Luisa Conte. E' la storia di un figlio illegittimo, nato da una relazione extra-coniugale di un tassista con la moglie di un noto pregiudicato, in carcere per vendita di bambini. La vicenda si svolge interamente all'interno di un basso napoletano abitato dalla famiglia del tassista dove la protagonista della commedia (Donna Vicenza) riuscirà, tra mille peripezie, a districare l'intricata matassa. Commedia ricca di momenti divertentissimi pieni di battute spassose ed altri di reale commozione.

Il secondo spettacolo verrà proposto Domenica 13 Gennaio 2019, inizio ore 19,30, dalla famosissima Compagnia Teatrale “L’Anfiteatro” di Napoli dell’impareggiabile Bruno Anselmi. Il titolo della commedia è 'A morte 'e Carnevale (La morte di Carnevale). E’ una commedia in tre atti scritta da Raffaele Viviani nel 1928. La storia è ambientata alla fine degli anni venti, precisamente nel 1928 e parla dell'esilarante figura di Pasquale Capuozzi, detto Carnevale, per la sua stazza molto grossa. Carnevale è un usuraio, presta i soldi con interessi del 300% persino al nipote Rafele, o spesso non li nega, come al Cantante o a Don Gennaro. Carnevale aveva assunto come domestica 'Ntunetta, una giovane che è restata sempre in casa di Carnevale diventandone quasi una moglie. Il seguito, comico e drammatico contemporaneamente, lo potrete conoscere intervenendo allo spettacolo al quale Vi invitiamo sin d’ora a partecipare numerosi!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

'A MMERICINA e MISERIA E NOBILTA' SABATO 29 E DOMENICA 30 DICEMBRE 2018, ORE 19,30 PER LA XXIII EDIZIONE DELLA RASSEGNA TEATRALE " FESTIVAL REGIONALE DEL TEATRO AMATORIALE CITTA' DI MONTORO"

“ ‘A MMERICINA” dell’inossidabile autore e regista Franco Di Giacomo da Salerno e “ MISERIA E NOBILTA’ “ dell’impareggiabile Eduardo Scarpetta sono le commedie che l’Associazione di Promozione Sociale “ TEATRO POPOLARE MONTORESE” ha programmato per salutare l’anno che se ne va nei giorni Sabato 29 e Domenica 30 Dicembre 2018, inizio degli spettacoli ore 19,30, al Centro Sociale Sindacale CGIL-CISL-UIL di Montoro, Auditorium intitolato a Massimo Troisi, 21° e 22° evento della XXIII edizione della Rassegna Teatrale Festival Regionale del Teatro Amatoriale Città di Montoro, stagione 2018-2019.

 

La commedia “’ A MMERICINA” può essere sintetizzata da questa breve poesia:

 

L’ammore è ‘na bbona mmericina

cà te po’ dà ‘na forza senza fine

te fa sentì ancora guagliunciello

te fa vulà, te porta ‘mmiezz ‘e stelle.

 

Né ma vuoie ‘o verite bbuono ‘a chillo

né è cagnate ‘ca me pare ‘nu cardillo

pe ‘na nennella cu l’uocchie aulivella

mò ‘tene ‘o …viagra int ‘e cerevelle.

 

La rappresentazione è affidata ai magnifici attori della Compagnia Stabile Montorese che con notevole impegno hanno preparato la tanto sospirata esibizione.

 

DOMENICA 30  Dicembre 2018, ore 19,30, ritorna sul palcoscenico del Centro Sociale Sindacale, per la gioia e la soddisfazione di tutti i montoresi, la Compagnia Teatrale degli “ATTORI PER CASO” di Preturo di Montoro con la loro prima opera “MISERIA E NOBILTA’ “ di Eduardo Scarpetta.

Sarà un’esibizione comicissima e pirotecnica per salutare con allegria la fine dell’anno e per Augurare un FELICE ANNO NUOVO a tutti i Montoresi.

 

IL BERRETTO A SONAGLI -SABATO 8 DICEMBRE 2018 E GENNARO BELVEDERE TESTIMONE CIECO DOMENICA 9 DICEMBRE 2018 - INIZIO ORE 19,30

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È sempre conveniente cercare fino in fondo la verità o a volte è meglio fingere di non vedere, di non sentire per evitare lo scandalo?

Questo sarà il tema centrale del dramma scritto da Luigi Pirandello: “Il berretto a sonagli” nella versione in lingua napoletana sceneggiata da Eduardo De Filippo che andrà in scena, al Centro Sociale Sindacale CGIL-CISL-UIL di Montoro, Sabato 8 Dicembre 2018, ore 19,30, nell’ambito della XXIII edizione della Rassegna Teatrale : ” FESTIVAL REGIONALE DEL TEATRO AMATORIALE CITTA’ DI MONTORO ”, per la regia di Enzo Fauci.

Le due posizioni sono impersonate da Beatrice, una donna sposata, tradita dal marito e per questo determinata a farsi giustizia attraverso un riluttante delegato, emblema della scarsa fiducia di Pirandello nelle istituzioni pubbliche, poco incline ad un sincero rispetto della legge e pronto a falsificare il verbale per non importunare eccessivamente il potente di turno e il signor Ciampa, innamorato della giovane e avvenente moglie disposto, pur di averla accanto a sé, a condividerla con il Cavalier Fiorìca, suo padrone.

Ferito nell’orgoglio e nell’onore pensa in un primo tempo a farsi giustizia da sé, ma poi, con il consenso di tutti, per non turbare lo status quo del tipico sonnolento paese siciliano, in cui i pettegolezzi corrono veloci sulle labbra di chiunque, decide di nascondere lo scandalo.

All’unanimità i protagonisti decidono di scegliere un unico capro espiatorio ed evitare il bagno di sangue:

Beatrice viene giudicata pazza e incolpata di aver inventato l’accusa di tradimento del marito.

Per questo le viene consigliato di farsi curare per qualche mese in un manicomio.

Grazie a questo espediente l’onore di tutti è salvo e Ciampa non dovrà per questo uccidere la moglie e il suo amante.

Secondo il servitore del Cavaliere inoltre è “facile simulare la pazzia, basta gridare in faccia a tutti la verità.

 I personaggi della rappresentazione, con le loro battute dimostreranno come troppo spesso i rapporti sociali siano dettati dall’ipocrisia e condizionati dalla maschera che in quanto pupi siamo costretti a portare.

La compagnia che ospiteremo Sabato 8 Dicembre è TEATRO SAMARCANDA di Battipaglia (SA) che l’anno scorso rappresentò un’altra bellissima commedia: “ Vado per vedove ” di Giuseppe Marotta e Belisario Randone.

Vi aspettiamo quindi numerosi Sabato Sera 8 dicembre 2018, ore 19,30 al Centro sociale Sindacale CGIL-CISL-UIL di Montoro in Via Dei due Principati, Nr. 124.

 

Madame Quatte Solde Sabato 22 Dicembre 2018, ore 19,30 Centro Sociale Sindacale CGIL-CISL-UIL di Montoro (AV) Domenica 23 Dicembre 2018, ore 19,30 Compagnia Luci sul Palco di Napoli con la commedia di Paola Califano "AMORE SENTIMENTALE"

 

Al Centro Sociale Sindacale CGIL-CISL-UIL di Montoro, Auditorium intitolato a Massimo Troisi, per la XXIII edizione della Rassegna Teatrale Festival Regionale del Teatro Amatoriale Città di Montoro, stagione 2018-2019, va in scena, Sabato 22 Dicembre 2018, alle ore 19,30, la commedia “Madame Quatte Solde ”, commedia scritta nel 1974 da Gaetano Di Maio.
Un nuovo appuntamento con il teatro amatoriale per lo spettacolo proposto dalla compagnia teatrale “ I MANDAMENTALI “ di Avella.
La commedia “ Madame quatte solde ” di Gaetano Di Maio avrà la regia di Peppe Sorice che per molti anni è stato il presidente e animatore instancabile della compagnia “ I RAMI DEL MELO” di Avella.
Un appuntamento che ormai si è consolidato, da circa 8 anni, con il pubblico di Montoro e che ha visto la compagnia di Avella riscuotere sempre un successo di pubblico e di critica per gli spettacoli proposti nel cartellone della rassegna teatrale montorese.
È da ricordare, per completezza d’informazione, un dato importante: “Madame quatte solde” è un testo che fa parte del repertorio del Teatro Sannazaro di Napoli e soprattutto è legato al nome di un’attrice indimenticabile del teatro comico napoletano come Luisa Conte.
Saranno due ore di ironia e di comicità che certamente divertiranno l’affezionatissimo pubblico della rassegna.
Nella trama della commedia troveremo alcune tematiche sociali di grande rilievo come il desiderio di crescita e riabilitazione sociale, la paternità nascosta; sono questi i temi portati in scena attraverso un testo interessante fatto di ritmo e di un concatenarsi straordinario di eventi.
È la storia di una donna eccentrica con alle spalle la sua prima attività lavorativa, di umile origine.
Una vicenda umana di chi brama riscattarsi ed avere il meglio per se e per i suoi figli, avuti da un uomo già sposato.
È l’affermarsi dell’onore della famiglia, una condizione nuova, ma essenziale per mirare ad alte sfere sociali.
In breve, escogita un’idea originale che mai avrebbe creduto potesse esser in qualche modo controproducente, quella di aver avuto un amante morto in guerra.
In tal modo, prende in prestito una foto per poter ricordare, paradossalmente, un passato che non si è mai avverato!
Il resto lo scopriremo assistendo allo spettacolo che ci auguriamo possa essere gradito al pubblico partecipante.
L’invito è quindi di non mancare per sostenere il teatro amatoriale e la cultura popolare delle nostre insostituibili tradizioni.
Vi aspettiamo numerosi!

Domenica 23 Dicembre 2018, ore 19,30, altro grande spettacolo teatrale. Per la prima volta a Montoro la Compagnia Teatrale "LUCI SUL PALCO" da Napoli, magistralmente diretta da Paola Califano che presenterà una sua commedia brillante ed esilarante, in due atti, che ha già riscosso successo, alcune settimane fa, al teatro Arbostella di Salerno dal titolo: " AMORE SENTIMENTALE".

Al termine della rappresentazione l'Associazione Teatro Popolare Montorese formulerà gli Auguri di un Santo Natale e di un Felice Anno nuovo ai soci ed al pubblico partecipante. Si prega di non mancare.

 

 

 

Spettacoli dal 16 al 30 Novembre 2018

Sottocategorie

Compagnie Teatrali