Menu Principale

IL BERRETTO A SONAGLI -SABATO 8 DICEMBRE 2018 E GENNARO BELVEDERE TESTIMONE CIECO DOMENICA 9 DICEMBRE 2018 - INIZIO ORE 19,30

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È sempre conveniente cercare fino in fondo la verità o a volte è meglio fingere di non vedere, di non sentire per evitare lo scandalo?

Questo sarà il tema centrale del dramma scritto da Luigi Pirandello: “Il berretto a sonagli” nella versione in lingua napoletana sceneggiata da Eduardo De Filippo che andrà in scena, al Centro Sociale Sindacale CGIL-CISL-UIL di Montoro, Sabato 8 Dicembre 2018, ore 19,30, nell’ambito della XXIII edizione della Rassegna Teatrale : ” FESTIVAL REGIONALE DEL TEATRO AMATORIALE CITTA’ DI MONTORO ”, per la regia di Enzo Fauci.

Le due posizioni sono impersonate da Beatrice, una donna sposata, tradita dal marito e per questo determinata a farsi giustizia attraverso un riluttante delegato, emblema della scarsa fiducia di Pirandello nelle istituzioni pubbliche, poco incline ad un sincero rispetto della legge e pronto a falsificare il verbale per non importunare eccessivamente il potente di turno e il signor Ciampa, innamorato della giovane e avvenente moglie disposto, pur di averla accanto a sé, a condividerla con il Cavalier Fiorìca, suo padrone.

Ferito nell’orgoglio e nell’onore pensa in un primo tempo a farsi giustizia da sé, ma poi, con il consenso di tutti, per non turbare lo status quo del tipico sonnolento paese siciliano, in cui i pettegolezzi corrono veloci sulle labbra di chiunque, decide di nascondere lo scandalo.

All’unanimità i protagonisti decidono di scegliere un unico capro espiatorio ed evitare il bagno di sangue:

Beatrice viene giudicata pazza e incolpata di aver inventato l’accusa di tradimento del marito.

Per questo le viene consigliato di farsi curare per qualche mese in un manicomio.

Grazie a questo espediente l’onore di tutti è salvo e Ciampa non dovrà per questo uccidere la moglie e il suo amante.

Secondo il servitore del Cavaliere inoltre è “facile simulare la pazzia, basta gridare in faccia a tutti la verità.

 I personaggi della rappresentazione, con le loro battute dimostreranno come troppo spesso i rapporti sociali siano dettati dall’ipocrisia e condizionati dalla maschera che in quanto pupi siamo costretti a portare.

La compagnia che ospiteremo Sabato 8 Dicembre è TEATRO SAMARCANDA di Battipaglia (SA) che l’anno scorso rappresentò un’altra bellissima commedia: “ Vado per vedove ” di Giuseppe Marotta e Belisario Randone.

Vi aspettiamo quindi numerosi Sabato Sera 8 dicembre 2018, ore 19,30 al Centro sociale Sindacale CGIL-CISL-UIL di Montoro in Via Dei due Principati, Nr. 124.

 

Spettacoli dal 16 al 30 Novembre 2018

LA SCELTA E' SERVITA! Commedia in 2 Atti di Eva DE ROSA e Massimo CANZANO - DOMENICA 28 OTTOBRE 2018, ORE 19,30, CENTRO SOCIALE SINDACALE CGIL-CISL-UIL di MONTORO (AV)

 

 

DOMENICA 28 OTTOBRE 2018, ORE 19,30, CENTRO SOCIALE SINDACALE CGIL-CISL-UIL DI MONTORO, VIA DEI DUE PRINCIPATI,124, FRAZIONE PIANO, LA COMPAGNIA TEATRO DELLA CRUSCA DI BARONISSI PRESENTA LA COMMEDIA IN DUE ATTI DI EVA DE ROSA E MASSIMO CANZANO: "LA SCELTA E' SERVITA!" VENITE NUMEROSI AD ASSISTERE A QUESTA BELLISSMA RAPPRESENTAZIONE, QUINTO SPETTACOLO DELLA XXIII EDIZIONE DELLA RASSEGNA TEATRALE :" FESTIVAL REGIONALE DEL TEATRO AMATORIALE CITTA' DI MONTORO"
RECENSIONE DELL'AUTRICE:
A chi non è mai capitato di rimpiangere una scelta passata ? No dico … non ci dite di non aver mai detto o almeno pensato: “ah … si putesse turnà areto”. Ed è questa affermazione che ci ha dato lo spunto per scrivere: “La Scelta è Servita” così per cercare di dare una risposta a questo atavico dilemma.
Abbiamo litigato, riflettuto, ma soprattutto riso tanto ed alla fine siamo giunti alla conclusione che bisogna mettersi l’animo in pace perchè tornare indietro non è possibile … o almeno per ora.
“La Scelta è Servita” in un turbinio di situazioni divertentissime che si alterneranno a momenti di riflessione racconta la storia immaginaria di Carlo Incapace, titolare di un salone di bellezza con il vizio del gioco d’azzardo.
Per un “incidente fortuito” si troverà a rivivere le sue ultime due ore e resosi conto dell’opportunità avuta cerca di rimediare agli errori commessi (ovviamente perchè ne conosce già il risultato).
Si accorgerà a sue spese che il rimpianto è solo un modo malsano di sprecare la propria vita e finirà per giungere alla conclusione che bisogna guardare al passato, ma solo per gli insegnamenti che ci ha dato.

Spettacoli dal 3 al 11 Novembre 2018

OTTOBRE D'ARTE AL CENTRO SOCIALE SINDACALE DI MONTORO (AV)

Venerdì 19 Ottobre, ore 20,30, proiezione del cortometraggio: " Meraviglie d'entroterra" del giovane regista irpino Dante Spiniello; Sabato 20 Ottobre,ore 20,00, rappresentazione della Commediain due atti di Oreste De Santis: "Sembra facile,ma...non è" con la Compagnia "Primo Mito Sangiorgese da Castel San Giorgio (SA) e Domenica 21 Ottobre, ore 20,00,la compagnia teatrale:"Stasera si recita a soggetto" di Napoli, per la prima volta a Montoro, presenterà il suo bellissimo spettacolo:"Matrimonio senza confetti" nell'ambito della XXIII edizione del Festival Regionale del Teatro Amatoriale Città di Montoro. Il Centro Sociale Sindacale di Montoro si conferma ancora una volta il luogo principe ed il punto cardine della cultura,dell'impegno e della solidarietà della Comunità Montorese. Invitiamo tutti a partecipare per conoscere e dialogare con nuove persone,per affrontare,in modo costruttivo,i problemi sociali e per migliorare la nostra cultura e la nostra civiltà.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridono, testo
 
 
 
 
 
 
+2

·
 
 

Sottocategorie

Compagnie Teatrali